frame-video

Progetto cofinanziato da:

unione-europea

UNIONE
EUROPEA

minitero-dell-interno

Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi.

Migliorare l’informazione e la comunicazione on-line, snellire le procedure, accorciare i tempi di attesa agli sportelli,
 sono questi gli obiettivi del presente portale informativo e della piattaforma informatica attraverso cui si possono fissare appuntamenti presso gli uffici della Prefettura di Alessandria, richiedere informazioni e inoltrare comunicazioni via e-mail.

 

Attraverso gli sportelli on-line è possibile:

 

- prenotare l’appuntamento all’Ufficio Cittadinanza per la presentazione della domanda

 

- avere informazioni sulla legalizzazione dei documenti, sui requisiti per richiedere il ricongiungimento familiare, la cittadinanza per residenza o per matrimonio con cittadino italiano e per sapere quale è la documentazione necessaria

 

- comunicare via e-mail agli uffici  competenti il cambio di residenza o richiedere notizie sullo stato della pratica di cittadinanza o di ricongiungimento.

aiutoSe hai bisogno di aiuto per la presentazione delle domande rivolgiti ai patronati e agli sportelli comunali

 

Sono inoltre a disposizione di istituzioni, associazioni e di tutti i cittadini interessati a migliorare le proprie competenze in materia di immigrazione le novità legislative costantemente aggiornate, le faq e i materiali redatti direttamente della Prefettura e dal Ministero, o selezionati tra quelli predisposti dalle diverse realtà territoriali.
Il portale è stato pensato e realizzato nell'ambito del progetto Da straniero a cittadino  (Fondo europeo Integrazione FEI - 2012 - Azione 7 UTG) per facilitare l’accesso ai servizi dello Sportello Unico Immigrazione e della Prefettura da parte degli stranieri e per promuovere una prospettiva interculturale tra tutti gli operatori coinvolti rafforzandone le competenze in materia di immigrazione.

Il progetto promuove inoltre il miglioramento dei percorsi di educazione civica, la riorganizzazione, il rafforzamento e l’implementazione in alcune realtà locali (Alessandria, Casale M.to, Novi L., Tortona e Serravalle Sc.) della rete tra le diverse istituzioni e risorse del territorio, per rafforzare le risposte decentrate ai bisogni informativi e di orientamento dei cittadini stranieri.
Sperimenta infine nuove strategie di mediazione condivise da diverse professionalità che lavorano in rete.

Il progetto si avvale della collaborazione  con il progetto MEDIATO, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo e realizzato dall'Osservatorio sull'Immigrazione in Piemonte – IRES Piemonte,  che mantiene e consolida il collegamento con gli sportelli informativi delle diverse amministrazioni e organizzazioni e garantisce al personale addetto un aggiornamento continuo in materia di immigrazione.