frame-video

Progetto cofinanziato da:

unione-europea

UNIONE
EUROPEA

minitero-dell-interno

Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi.

Casa

casaModuli sul tema della casa e dell'abitare e della scuola, sono stati prodotti da un gruppo di insegnanti di italiano L2 nell'ambito del Progetto Petrarca della Regione Piemonte. Si tratta di moduli di formazione civica per adulti finalizzati all'acquisizione delle conoscenze essenziali per l'inserimento nella vita civile del paese da parte di cittadini stranieri da poco in Italia. Il livello previsto di competenza linguistica è quello iniziale.

raccolta diff bisQuesta guida, tradotta in varie lingue, spiega come utilizzare in modo corretto i servizi di raccolta. I rifiuti urbani hanno sempre una giusta collocazione e non devono mai essere abbandonati per strada o a fianco dei cassonetti. Il rispetto di queste semplici regole assicura la tutela dell'ambiente e il decoro urbano. 

buona convivenzaProntuario, a cura di Aliseicoop, per una corretta coabitazione tra locatari di diversa provenienza. Il Prontuario indica alcune regole di buon vicinato e di corretta socializzazione nonché alcune regole di necessaria manutenzione dell'alloggio e di rispetto della sicurezza domestica.

Disponibile in: arabo, francese, inglese, ucraino

guida abitareLa Guida, di Aliseicoop, fornisce indicazioni utili per facilitare la ricerca e la gestione di un alloggio, orientarsi nella normativa, tra le tipologie contrattuali e gli adempimenti necessari.  Fornisce inoltri elementi di conoscenza utili per sottoscrivere il contratto di locazione, vivere nella casa affittata, lasciare l'alloggio alla scadenza prevista.

Disponibile in: arabo, francese, inglese, ucraino

casa sicuraLa brochure, realizzata dal Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, è pensata per un target  di adolescenti/adulti, e si propone di raggiungere le varie realtà multietniche presenti in Italia. Ha il duplice scopo di diffondere in modo capillare conoscenze su come affrontare i rischi domestici, a partire dagli eventi incidentali più frequenti, e di favorire la formazione di una cultura della prevenzione.

Disponibile in : italiano, arabo, tedesco, inglese, spagnolo, francese, portoghese, cinese, russo