frame-video

Progetto cofinanziato da:

unione-europea

UNIONE
EUROPEA

minitero-dell-interno

Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi.

  • Progetto Migr-Al. In Provincia di Alessandria siglato un Protocollo tra CAS e CPIA

    mediato 10.10.17 | 07:57

    Progetto Migr-Al. In Provincia di Alessandria siglato un Protocollo tra CAS e CPIA

    Nell’ambito del Progetto Migr-Al finanziato sui fondi FAMI 2016-2019, di cui la Prefettura di Alessandria è ente capofila, sono in corso di realizzazione una serie di attività volte a supportare i soggetti pubblici impegnati nel sistema territoriale dell’accoglienza degli stranieri attraverso azioni concrete che intendono produrre sul territorio provinciale ricadute positive in termini di coordinamento e gestione del fenomeno migratorio.

    All'interno dell'azione di rafforzamento delle reti territoriali, si sono avviati tavoli di lavoro per arrivare alla realizzazione congiunta di protocolli di azione condivisa su diverse tematiche strategiche.

    Un primo step di tale lavoro è consistito nel definire un protocollo che permetta agli enti gestori di CAS, in collaborazione con i CPIA della Provincia, di poter meglio assicurare l’erogazione del servizio di alfabetizzazione e insegnamento della lingua italiana ai migranti richiedenti asilo ospitati nelle strutture, senza gravare ed anzi arricchendo l’offerta formativa dei CPIA.

    Questo protocollo di intesa consente in particolare di garantire il livello qualitativo dei corsi di italiano organizzati dai soggetti gestori dei CAS, grazie al costante monitoraggio del CPIA.

    Il protocollo di intesa, buona prassi sul territorio, viene sottoscritto in occasione di una serie di incontri organizzati nel corso nel mese di ottobre presso i Comuni capi zona, con la presenza dei rappresentanti di tutti gli enti firmatari.

    I primi appuntamenti sono stati in data 5 ottobre ad Ovada con il CPIA 2AL e 9 ottobre a Casale Monferrato con il CPIA 1AL.

    Gli incontri vedono coinvolti, oltre a Prefettura, UST, CPIA di riferimento e Comune capozona, anche i Comuni sede di CAS limitrofi ed i rappresentati di associazioni operanti nel privato sociale interessati: la finalità è di creare o rafforzare reti di collaborazione, per sostenere sinergie che consentano di affrontare in modo sempre più efficace anche altre tematiche attinenti all’integrazione dei migranti.

    Leggi tutto...
  • Al via il percorso formativo del Progetto Mediato

    mediato 09.10.17 | 21:30

    Al via il percorso formativo del Progetto Mediato

    27 ottobre 2017  ore 14:00 - 17:00
    presso l'Aula Magna del Liceo D'Azeglio
    via Parini 8 - Torino

    Prende avvio il percorso di formazione giuridica del progetto Mediato 5 con l'incontro:
    MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI - avv. Fiore - ASGI

    Nuove garanzie a tutela dei minori stranieri non accompagnati dopo la L. 47/2017 (Legge Zampa)".

    Il progetto Mediato, giunto alla sua quinta edizione, propone un percorso di formazione e aggiornamento in ambito giuridico rivolto a operatori pubblici, operatori dell'accoglienza dei richiedenti protezione internazionale e mediatori interculturali. Il percorso si concentra sulle novità legislative introdotte prima dell'estate e risponde alle esigenze di aggiornamento continuo sui temi legati ai flussi migratori e al diritto d'asilo.

     

    scarica il programma

    scheda di iscrizione 

    Gli incontri seguenti:

    23 novembre 2017 - PROTEZIONE INTERNAZIONALE - avv. Cattelan - ASGI
    Le principali novità introdotte dalla c.d. Legge Minniti (Legge 13 aprile 2017, n. 46) sui procedimenti in materia di protezione internazionale.

    12 dicembre 2017 - AUDIZIONI o INTERVISTE avv. Veglio - ASGI L'ascolto dei richiedenti protezione internazionale.

    25 gennaio 2018 - TRATTA avv. D'Angelo - ASGI Vittime di tratta richiedenti protezione internazionale: l'emersione e la tutela in fase di accoglienza e in audizione. Esame di casi studio



    Leggi tutto...
  • Percorso formativo sul tema "Lavoro e migrazione" - Piano Integrato Migranti Regione Piemonte

    mediato 09.10.17 | 09:16

    Percorso formativo sul tema "Lavoro e migrazione" - Piano Integrato Migranti Regione Piemonte

    Percorso formativo sul tema "Lavoro e migrazione" - approfondimento di tematiche correlate all’accompagnamento agli inserimenti lavorativi legate al fenomeno migratorio - PIANO INTEGRATO MIGRANTI della Regione Piemonte (finanziato dal Fondo Politiche Migratorie)

    scarica i materiali della sessione plenaria

    A partire da ottobre prosegue il percorso formativo, avviato in sessione plenaria il 14 giugno a Torino, con tre nuovi appuntamenti su quattro territori regionali:
    Torino: 11 ottobre, 23 ottobre e 6 novembre 2017
    Novara: 16 novembre, 29 novembre e 11 dicembre 2017;
    Asti: 17 ottobre, 31 ottobre e 13 novembre 2017;
    Cuneo: 8 novembre, 22 novembre e 4 dicembre 2017;

    I temi affrontati dal team di esperti all’interno dei prossimi appuntamenti riguarderanno l’accompagnamento all’inserimento lavorativo dei minori stranieri non accompagnati, dei richiedenti asilo e dei migranti vulnerabili (a cura di ASGI) e il riconoscimento dei titoli di studio e l’emersione delle competenze dei cittadini stranieri, finalizzati all’inserimento lavorativo.

    Per iscriversi è necessario compilare il modulo online, disponibile a questo indirizzo: https://goo.gl/forms/Fl0IGpbVqHlbVV4w2
    (Non costituisce condizione vincolante all’iscrizione l’aver partecipato alla prima sessione plenaria di giugno)

    programma

    Per ulteriori informazioni: pintegratomigranti.piemonte@gmail.com

    Leggi tutto...
  • Conferenza finale - Progetto Beside you

    mediato 09.10.17 | 08:39

    Conferenza finale - Progetto Beside you

    26 ottobre 2017
    Palazzo di Giustizia
    Aula Magno Fulvio Croce
    corso Vittorio Emanuele II, 120 - Torino

    Conferenza finale - Progetto Beside You 

     

    Building European Systems for Investigation and DEfence of victims of human trafficking

    Tra il gran numero di migranti che arrivano in Europa e in particolare in Italia, le vittime della tratta, adulti e bambini, sono quelli che vivono la situazione più
    drammatica e difficile. Operatori sociali e forze dell’ordine devono essere preparati a riconoscere le circostanze particolari di queste persone tra gli altri migranti/ richiedenti asilo, al fine di fornire loro adeguata protezione da trafficanti e sfruttatori, in coordinamento tra loro e con i servizi preposti

    locandina

    Leggi tutto...
  • Schede di approfondimento sulla legge n. 46 del 2017, cd.“Decreto Minniti-Orlando”e sulla revoca dell’accoglienza dei richiedenti asilo

    mediato 20.07.17 | 10:07

    Schede di approfondimento sulla legge n. 46 del 2017, cd.“Decreto Minniti-Orlando”e sulla revoca dell’accoglienza dei richiedenti asilo

    Sul sito dell’ASGI (www.asgi.it) sono state recentemente pubblicate due schede aggiornate utili per gli operatori dell’accoglienza. La scheda a cura dell’avv. Dario Belluccio fornisce una disamina del sistema dell’accoglienza in Italia e dei casi in cui questa può essere revocata, con particolare riferimento ai casi di violazione delle regole della struttura e di comportamenti violenti.
    La scheda di approfondimento sul cd. “Decreto Minniti-Orlando” a cura dell’avv. Guido Savio offre una panoramica su tutte la nuove disposizioni che entreranno a breve in vigore ed in particolare sulle  nuove regole di notifica dei provvedimenti ai richiedenti asili da parte del responsabile della struttura di accoglienza.

     

    Scheda Revoca accoglienza

    Scheda Legge Minniti

    Leggi tutto...